Via G.A. Piana, 43 - 20155 Milano

02 33406068

Orari

Lun-Ven: 9:00-12.30 - 14.00-18:00

Appuntamento

Richiedi il tuo appuntamento

Prevenzione

L'importanza della prevenzione

Una corretta igiene orale quotidiana è il modo più sicuro per evitare l’insorgere della placca batterica e quindi il generarsi di carie che, se trascurate, determinano la necessità di asportare o devitalizzare il dente.
La prevenzione orale domiciliare è importante ed efficace ma può non bastare per rimuovere in profondità placca e batteri soprattutto negli spazi tra i denti, sotto il bordo gengivale e nella parte dei denti rivolta all’interno della bocca, quindi per renderla completa ed efficace è necessario affidarsi ad uno studio odontoiatrico professionale.

Da una recente ricerca, i risultati, non sono confortanti: quasi tre italiani su dieci non lavano i denti almeno due volte al giorno e otto su dieci non hanno l’abitudine di usare il filo interdentale. Infine, circa un terzo degli italiani, sempre in base all’indagine citata, va dal dentista solo quando ha mal di denti e non ha mai portato i propri figli a fare un controllo.

A giudicare dunque da quest’inchiesta, gli italiani non brillano quanto a igiene orale e cura dei denti.

Ma come si fa a mantenere in salute la propria dentatura?

  1. Lavare i denti almeno due volte al giorno, al mattino, dopo la colazione, e la sera prima di andare a letto. Idealmente bisognerebbe riuscire a lavarseli anche dopo pranzo.
  2.  Spazzolare i denti per almeno due minuti, partendo dalla gengiva e andando in direzione verticale; passare lo spazzolino sia sulla superficie esterna sia su quella interna dei denti. Spazzolare infine la lingua per rimuovere i batteri che possono causare alitosi.
  3. Preferire lo spazzolino a setole morbide se non si hanno problemi particolari e quello a setole morbide in caso di gengive sensibili. Lo spazzolino a setole dure è sconsigliato dai dentisti.
  4. Cambiare lo spazzolino ogni due/tre mesi o anche più spesso se le setole sono sformate.
  5. Usare il filo interdentale almeno una volta al giorno, preferibilmente la sera. Il filo interdentale va passato delicatamente tra i denti seguendo la loro curva naturale e non va sfregato sulla gengiva per non danneggiarla. Dopo averlo utilizzato, risciacquare.

6. Quale dentifricio? Dipende dalle esigenze di ognuno. L’ideale sarebbe dunque
farsi consigliare dal dentista.

7. Il colluttorio non è indispensabile e non può sostituire l’uso dello spazzolino. In alcuni casi può però essere utile, per esempio quando si hanno gengive particolarmente sensibili. Molti lo utilizzano poi per nascondere problemi di alitosi. Anche sull’eventuale uso e sulla scelta del colluttorio è indicato chiedere il parere del proprio dentista.

8. Andare dal dentista una volta l’anno anche se non si hanno problemi particolari. Una visita annuale è infatti consigliata proprio per prevenire l’insorgere di carie o di altri disturbi. Utilizzare il controllo anche per chiedere consigli su come prendersi cura della propria dentatura e delle proprie gengive.

9. Avere cura della propria bocca vuol dire anche seguire un’alimentazione che non favorisca l’insorgere di problemi e cioè evitare il consumo eccessivo di bevande e cibi zuccherati; non eccedere con l’alcol e non fumare.

10. In casi particolari, se si è fuori casa e non si ha la possibilità di lavarsi i denti, è possibile utilizzare un chewing gum con xilitolo e senza zucchero per rinfrescare la bocca. Questa non deve però diventare un’abitudine perché la gomma da masticare non esercita la stessa azione igienica dello spazzolino.Infine, non trascurare l’igiene orale dei propri figli. I bambini andrebbero portati dal dentista sin da quando sono molto piccoli, sia per prevenire eventuali disturbi alla dentatura, sia per educarli a una corretta igiene orale.

I Nostri servizi

per te !
Dfender

Un Dispositivo di Protezione Individuale (DPI) realizzato su misura

Sedazione Cosciente

Questa disciplina si è molto sviluppata nei tempi moderni, assieme alle tecniche di sbiancamento...

Odontoiatria Estetica

Questa disciplina si è molto sviluppata nei tempi moderni, assieme alle tecniche di sbiancamento...

Bruximo

Il bruxismo è l’atto involontario di stringere e digrignare i denti durante il sonno...

Pedodonzia

La pedodonzia è l'’odontoiatria dedicata ai bambini volta all’educazione dell’igiene orale.

Implantologia

L’implantologia è una terapia riabilitativa sicura ed affidabile che da quasi 30 anni offre l’opportunità di ...

Ortodonzia

I principali obiettivi dell'ortodonzia sono allineare correttamente i denti e migliorare l’estetica del sorriso e del viso...

Protesi

Tutti hanno il diritto di sorridere serenamente e di poter masticare in modo efficace e senza pensieri!